Crema Viso Ideale : Come Scegliere Quella Più Adatta Alla Tua Pelle

La pelle è l’organo più esteso del corpo umano, che lo protegge, e per questo deve essere curato e preservato. Dobbiamo prenderci cura di essa, non solo a livello cosmetico, ma anche dall’interno con una giusta alimentazione, dormire abbastanza, bere molta acqua e fare attività fisica. Questo perchè più tossine si eliminano dal nostro corpo, più la pelle si manterà giovane più a lungo e sarà tonica ed elastica. Tuttavia l’uso della crema, la fa apparire ancora più bella e sana, soprattutto se uno dei fattori sopra elencati non c’è a sufficienza.

Crema idratante

L’idratazione è il primo gesto per una pelle radiosa a qualsiasi età. La pelle è esposta continuamente alle aggressioni esterne come vento, sole,vento,smog, che destabilizzano il film idrolipidico che la protegge, portando all’evaporazione di acqua. La crema idratante è indicata per le pelli più giovani, fino ai 30 anni. L’idratazione è soggettiva in quanto ogni pelle ha esigenze diverse. Infatti prima di acquistare una crema, è molto importante conoscere il proprio tipo di pelle.

Pelle grassa

La pelle grassa ha una maggiore produzione di sebo, e tante volte si cerca una crema che “asciughi” un pò il viso e che non lo idrata. Non c’è cosa più sbagliata di usare una crema astringente, in quanto crea l’effetto contrario. Una pelle grassa bisogna idratarla nel modo giusto: scegliere creme che si assorbono facilmente e che equilibra la produzione di sebo.

Cosmeteria Verde Crema Equilibrante Pelle Grassa 24H

 

 

 

Le creme adatte per questo tipo di pelle, devono contenere sostanze idratanti (ad esempio come l’acido ialuronico), ma con una bassa quota di sostanze lipidiche, per non appesantire la pelle.

Pelle secca

Avere la pelle secca, è diverso da avere la pelle disidratata. Qual’è la differenza tra queste due? Nel primo tipo, manca sia l’acqua che la fase lipidica e per questo che serve una crema ricca con una texture corposa e avvolgente. Invece la pelle disidratata ha bisogno di un’idratazione con una crema più leggera. Da cosa si riconoscono questi due tipi di pelle?

Biotherm Aquasource Crema, Pelle Secca, Donna, 30 ml

 

 

 

La pelle secca, oltre a risultare spenta e con presenza si squamette, anche lo spessore dell’epidermide è più sottile. La pelle disidratata si presenta con un maggiore spessore dell’epidermide, però manca di luminosità, e si notano a volte anche piccole screpolature.

Pelle mista

La pelle mista di solito si presenta con la zona T più grassa e le guance con la pelle normale. In questo caso bisogna usare combinazioni di prodotti specifici per non appesantire la pelle. Basta una crema opacizzante e un siero idratante, in modo che si assorba subito, senza lasciare residui in superficie, ottenendo cosi una pelle idratata ed equillibrata.

L’ERBOLARIO Acido Ialuronico Crema viso a tripla azione per pelli miste

 

 

 

Crema idratante giorno e notte

Qual’è la differenta tra questi due tipi? Le esigenze della pelle cambiano tra le vari fasi di una giornata. Di giorno ha bisogno di protezione dal sole, dagli agenti esterni, invece di notte, è il momento in cui essa si concentra di più su se stessa e si auto ripara. Per questo ha bisogno di sostanze più ricche per poter permettere una rigenerazione ottimale. A volte gli ingredienti usati nella crema notte, non si trovano nelle creme da giorno, in quanto al contatto col sole possono favorire la pigmentazione della pelle e creare macchie, come ad esempio l’acido glicolico o il retinolo. Di solito questi principi attivi gli troviamo nelle creme antirughe.

 

Crema antirughe

Cosa sono le rughe? Sono delle pieghe superficiali della cute che si formano in seguito alla carenza di collagene ed elastina. I fattori che causano la loro comparsa, sono molteplici: l’invecchiamento naturale della pelle, agenti atmosferici, come il sole, oppure perchè non ci si cura tanto sia dal interno che dall’esterno. Il compito delle creme antirughe, è quello di stimolare la propria produzione di collagene ed elastina, in modo da ritardare questo processo e mantenere la pelle giovane più a lungo.

Poppy Austin® Miglior Crema al Retinolo per Giorno e Notte

 

 

 

Quando iniziare ad usare le creme antirughe? Le creme antirughe si possono iniziare ad usare già dai 30 anni li dove c’è ne bisogno. Si sa come si dice: meglio prevenire che curare!

Esistono creme antirughe in base anche all’età e si basano sui principi attivi che contengono. Ad esempio una crema all’acido glicolico, essendo esfoliante, minimizza le rughe, le imperfezioni come macchie e dona luminosità. Il retinolo (vitamina A) è l’unico principio attivo che riesce a modificare il DNA delle cellule per accelerare il rinnovamento.

Sul mercato troviamo una vasta gamma di creme antirughe per anni 30, 40, 50, e non solo per la donna. Negli ultimi anni sempre più uomini, usano la “crema viso uomo”, specifica per le loro esigenze.